venerdì 14 febbraio 2014

Lavori di ripristino al Parco Cani Pareto


Segnalazione danni Parco Cani Pareto



A proposito dei recenti danneggiamenti al parco cani Pareto, abbiamo ricevuto due distinte segnalazioni da persone che portavano il proprio cane a spasso domenica 9 febbraio, di mattina presto.
La prima ha indicato la presenza di un carro attrezzi che trainava una grossa auto fuori dalla scarpata; la seconda  ha riferito di un’auto grigio metallizzato finita sulla scarpata del parco, come da foto che ci è stata cortesemente fatta pervenire.
Si può ritenere, pertanto, che il responsabile dei danni sia stata un’auto che, provenendo da via Cassia Antica a velocità sostenuta, ha sfondato il cancello e la staccionata interna finendo nella scarpata (non ci sono tracce di frenata).
Non si tratta, quindi, di un atto vandalico, come nella costernazione generale si era ipotizzato dato che proprio il giorno prima, sabato, era stata ripristinata la recinzione lato fosso, in tempi rapidissimi dopo l’alluvione.
Chiunque abbia ulteriori informazioni in merito all’accaduto è pregato di farcele pervenire, onde cercare di rintracciare il responsabile dei danni, che con assoluta mancanza di civiltà non ha ritenuto di assumersene gli oneri.

lunedì 10 febbraio 2014

Febbraio 2014 - Gli eventi del mese


Parco cani Pareto - Lavori di ripristino della recinzione

Atti vandalici al Parco Cani Pareto



"Il cancello d’entrata completamente distrutto, insieme ad una parte della staccionata. Il tutto lascia presupporre che qualcuno si sia prodigato volontariamente, al solo scopo di riuscire a provocare un danno al Parco Cani Pareto che, fin da quando è aperto, ha promosso, con molto sforzo e sacrificio da parte dei suoi volontari, attività riservate ai cani ed ai loro affettuosi padroni”. Così in una nota l’Associazione AmbientiAmo, che lo scorso anno ha avuto in affidamento da Roma Capitale un terreno, fino ad allora in disuso e degradato, recuperato per essere utilizzato come parco cani. L’Associazione, che lo ha curato a proprie spese, ne ha fatto un’area cani molto gradita agli abitanti di Roma nord, con attività gratuite di educazione e socializzazione uomo/cane